Ago 1, 2010 - arte, blog life, sfoghi    2 Comments

Pirandello

                                                            
 A quanti uomini, presi nel gorgo d’una passione, oppure oppressi, schiacciati dalla tristezza, dalla miseria, farebbe bene pensare che c’é sopra il soffitto il cielo, e che nel cielo ci sono le stelle. Anche se l’esserci delle stelle non ispirasse a loro un conforto religioso, contemplandole, s’inabissa la nostra inferma piccolezza, sparisce nella vacuità degli spazii, e non può non sembrarci misera e vana ogni ragione di tormento.

Pirandelloultima modifica: 2010-08-01T17:11:00+00:00da lauratani
Reposta per primo quest’articolo

2 Commenti

  • Quando alzo gli occhi al cielo per contemplare le stelle mi sento veramente piccola e i pensieri iniziano a vagare e tutto il resto passa in secondo piano….

    Un abbraccio Laura e buon inizio settimana…. io e mammotta tutto ok!!!

  • Ciao Laura e buona giornata!! Si, in effetti bisognerebbe alzare più spesso gli occhi al cielo. Però, a me basta pensare che c’è anche chi potrebbe stare peggio di me… e sentirmi fortunato!

    Serena settimana e ciao!!

Lascia un commento