Apr 21, 2008 - Senza categoria    No Comments

L’OLIO DI OLIVA

36e4cc17a6ff69cc99700408f48882b9.jpg56bb49c0a31be7b43d832bf9324c5593.gif

protagonista nella cosmetica – L’olio di oliva è sempre più protagonista nelle linee di bellezza che alcune ditte, ormai leader nel settore della cosmesi hanno lanciato sui mercati mondiali. Recenti novità in campo dermatologico sperimentate in Francia hanno confermato che il sebo è formato in massima parte da trigliceridi, gli stessi costituenti l’olio c23802b708fae5b6d63ff4932e6ebd33.gifdi oliva, che in base alle più innovative applicazioni vengono utilizzate nella psoriasi e per attenuare le antiestetiche macchie. Inoltre, l’olio di oliva grazie alla sua presenza di acidi grassi, vitamine e minerali ha il potere di colmare arrossamenti, irritazioni, di prevenire screpolature, desquamazioni oltre che contrastare fenomeni di invecchiamento, debolezza e depauperamento dei capelli e della pelle, preservando anche quei requisiti di elasticità e morbidezza, indispensabili al loro splendore ed alla loro luminosità. Nei massaggi ha il vantaggio di essere un migliore lubrificante ed un ottimo levigante degli strati superficiali. La sua capacità di penetrazione, amplificata dai movimenti delle mani durante il massaggio, viene perciò sfruttato per somministrare alla pelle essenze rilassanti e tonificanti.

Apr 20, 2008 - Senza categoria    No Comments

DOLCE RAPINA IN BANCA

pubblicato venerdì 29 febbraio 2008 da Giuseppe Pastore in: Strano ma vero -Rapine a mano armata- Le vie delle rapine sono infinite. C’è chi usa una pietra per minacciare le vittime, e chi una scatola di cioccolatini per svaligiare una banca. E’ accaduto nel Kansas, dove lo scorso giovedì una gentile signora si è presentata allo sportello della Capitol Federal Bank con dei fiori e un pacchetto, affermando tranquillamente che nella scatola c’era dell’esplosivo e che avrebbe fatto saltare per aria l’edificio se non le avessero consegnato i quattrini. Gli impiegati le hanno creduto. La donna è riuscita ad allontanarsi con una somma di denaro non ancora accertata. Il pacchetto l’ha lasciato lì: quando gli artificieri l’hanno passato ai raggi X hanno scoperto che conteneva solo qualche filo elettrico e dei cioccolatini, che non credo però renderanno meno amaro il boccone.

Apr 17, 2008 - blog life    1 Comment

vibram fivefingers

Faccio fatica a pensare di poterle indossare,ma il concetto di queste scarpe è giusto:nei piedi abbiamo le dita come nelle mani,e forse è arrivato il momento di prenderle in considerazionec1cc6aafe272d6887abae64440585ef9.jpg d1aaf3f7fbe3f6cd84e3190b405304e1.jpg

Apr 16, 2008 - blog life    1 Comment

AUTO ECOLOGICA

non so darvi informazioni tecniche su questa autovettura assolutamente innovativa.non so che cilindrata è,non so quanti cavalli…ma credo che possa girare anche con il blocco del traffico anche se non è EURO4,forse non è neppure euro,al massimo centesimo…! hostingfiles.net

Apr 16, 2008 - creatività    1 Comment

come creare un blog

 Per inserire un’immagine andare nella sezione post e cliccare su nuovo post, quindi cliccare sull’icona Seleziona un’immagine. Si aprirà una nuova finestra in cui verrà chiesto di selezionare un’immagine dal disco fisso del computer. Per caricarla basterà cliccare sul pulsante Sfoglia e scegliere un file fotografico a nostra scelta. N.B. E’ importante accertarsi che le immagini che si stanno per caricare abbiano un’estensione supportata dalla piattaforma (.jpg , . gif e . png) e che la dimensione dell’immagine non superi i 50Mb di dimensione. Per far visualizzare nel tuo post dei video presenti su piattaforme specializzate nei video (p.e. Youtube, Alice-Daylimotion Video) è sufficiente seguire questi semplici passaggi. Volendo far visualizzare, per esempio, il video Mountain bike a 200 km all’ora presente su Alice-Daylimotion Video, vai sulla pagina del video, sotto al player è presente lo spazio ‘Player Interno’: copiane il contenuto (codice_html.txt) Dopodichè sull’editor di Myblog.it clicca sull’icona Html: si apirà una finestra, incolla il contenuto copiato in precedenza e clicca sul bottone ‘Modifica’. E come per magia … il video èImage hosting by Italian Host inserito nel tuo blog, non ti resta che pubblicare il tuo post 🙂 I video più visti sono raggruppati nella sezione Video post In alternativa puoi allegare un video al tuo post: in questo caso il tuImage hosting by Italian Hosto lettore dovrà però scaricare il video sul suo computer per vederlo. Per allegare il video a un post, dall’editor clicca sull’icona ‘Allega file’ e segui i passi guidati. Hai la possibilità di formattare il testo, scegliere il tipo di carattere (font), le dimensioni, il colore, inserire link, effettuare il controllo ortografico e molto altro. Cliccando sull’apposite icone, è facile inserire immagini, file (p.e. un Word, Excel o un Pdf) oppure audio. Se invece consoci l’html puoi gestire direttamente l’hmtl del singolo post e personalizzarlo come vuoi tu.  hai la possibilità di pubblicare dei post inviando una mail all’indirizzo mail speciale associato al tuo blog. La funzionalità può essere molto utile per esempio per inviare dei post via cellulare. Per gestire queste impostazioni vai sul menu ‘Pannello di controllo’ / ‘E-mail’ Puoi scegliere se pubblicare direttamente i post arrivati via mail oppure se moderarli prima di metterli online. Hai inoltre la possibilità di gestire i blogger (indirizzi e-mail) autorizzati a postare sul tuo blog via mail. collaborativo (di gruppo) su Myblog.it Su Myblog.it puoi aprire un blog collaborativo in modo da gestire a più mani il tuo blog. La funzionalità è molto comoda perchè permette a più blogger di gestire uno stesso blog secondo diversi livelli di autorizzazioni. Ci sono tre livelli di autorizzazioni: Autore, Autore Senior, Amministratore. 1) L’Autore può solo vedere le statistiche, inserire/modificare post e moderare/modificare commenti 2) L’Autore senior può fare tutto quello che fa il blogger creatore del blog tranne gestire le impostazioni generali del blog e cancellare il blog. 3) L’Amministratore puoi fare tutto quello che fa il blogger tranne cancellare il blog su cui è stato invitato: ti consigliamo di concedere questo livello solo a blogger di fiducia e esperienza.  puoi inserirei i tuoi file audio e i tuoi podcast in maniera molto semplice all’interno di un post. E’ sufficiente cliccare sull’apposita icona che trovi sul tuo editor, caricare il file e in automatico nel tuo post apparirà il player che permetterà ai tuoi lettori di ascoltare il file audio senza doverlo scaricare. Puoi anche inserire un tag sul file audio in modo da permettere a tutti i blogger di trovarlo con semplicità a partire dalla sezione degli Audio tag Se il tuo post audio avrà successo potrà scalare le classifiche degli Audio più ascoltati. puoi tenere aggiornati i lettori iscritti al tuo blog inviadogli una newsletter con il riassunto dei tuoi post. Un’ottima alternativa per quei lettori che non conoscono gli RSS. Per attivare la newsletter vai sul menu ‘Pannello di controllo’ / ‘Newsletter’. Sul tuo blog apparirà il campo per iscriversi alla tua newsletter. Puoi scegliere quanti post inserire per invio, personalizzare il testo, scegliere se inviarla in formato html o solo testo e, prima di spedirla a tutti i tuoi iscritti, testare il risultato sul tuo indirizzo e-mail. Dalla lista dei contatti puoi rimuovere, modifcare e aggiungere dei contatti.  le liste ti permetttono di inserire degli elementi, dei contenuti nelle colonne laterali di navigazione per personalizzare ulteriormente il tuo blog. Hai a disposizione diverse tiplogie di liste che puoi aggiungere e ordinare a seconda dei tuoi interesssi o delle tue necessità editoriali. Ecco tutte le liste ad oggi disponibili: – contatti. Per ogni contatto puoi specificare nome, cognome, sito, flusso RSS, descrizione; – link ai tuoi blogger amici o agli idirizzi utili. Per ogni link puoi specificare il nome, indirizzo, flusso rss; – documenti. Ti permettere di far scaricare dei documenti dal tuo blog. I documenti saranno aggiunti nelle colonne di navigazione. Per ogni documento puoi allegare il file (documento) inserire il nome e la descrizione; – musica. Per inserire i tuo album musicali preferiti. Per ogni album puoi aggiungere la copertina dell’album, artista, etichetta, anno, commento, link, voto; – libri. Per mostrare le tue letture più appasionate. Per ogni libro puoi inserire la copertina del libro, titolo, autore, editore, anno, copertina, commento, link, voto; – film. Per mostrare i tuo film preferiti. Per ogni film preferito puoi inserire la locandina del film e specificare il titolo, studio, attori, realizzatore, anno, il codice Asin, commento, link, voto. cosa è un trackbak? Il trackback è un sistema che permette di collegare post di blog differenti. Accettando i trackback, sotto a ogni tuo post verrà pubblicata la url di trackback specifica per quel post. Un blogger che vuole commentare il tuo post non sul tuo blog, ma sul poprio può inserire un post nel suo blog includendo la url di trackback del tuo post. Sotto al tuo post apparirà il link al blog che ti ha commentato. Sui due blog gli interventi saranno quindi linkati reciprocamente: – sul blog del commentatore sarà presente la tua url di trackback (che vuol dire qualcosa simile a “sto parlando dell’articolo letto qui”) – sul tuo blog apparirà invece la url del post del commentatore (simile a dire “a questi link trovi chi sta parlando del mio post”). Il meccanismo può risultare un po’ complicato, ma usandolo vedrai che il funzionamneto è facile e pratico. Se invece vuoi commentare, riprendere estendere, articolare meglio un post di un altro blogger che ha attivato i trackback è sufficiente inserire la url di trackback del suo post cliccando sul link ‘Mostra opzioni avanzate (commenti, trackback)’ presente sotto lo spazio di inserimento post. Su Myblog.it, i trackback sono attivabili e configurabili dal menu ‘Post’ / ‘Opzioni’. Impostando la voce ‘Cerca automaticamente i trackback’ sul ‘sì’ i trackbakc inseriti sul tuo blog andranno automaticamnete online, sul ‘no’ avranno prima bisogno della tua autorizzazione. Hai anche la possibilità di chiudere i trackback dopo un periodo di tempo a tua scelta dalla data di pubblicazione del post. Per gestire i trackback ricevuti (modificarli, eliminarli o moderarli) vai sul menu ‘Post’ / ‘Tutti i commenti’.