Browsing "Senza categoria"
Ago 26, 2011 - Senza categoria    1 Comment

Da allora, da quando per la prima volta si giocò a nascondino sulla Terra, l’amore è cieco e la pazzia sempre lo accompagna.

Raccontano che un giorno si riunirono in un luogo della Terra tutti i sentimenti e le qualità degli uomini. Quando lanoia si fu presentata per la terza volta, la pazzia, come sempre un po’ folle propose: “Giochiamo a nascondino!”. L’interesse alzò un sopracciglio e la curiosità senza potersi contenere chiese: “A nascondino? Di che si tratta?”. “E’ un gioco – spiegò la pazzia – in cui io mi copro gli occhi e mi metto a contare fino a 1.000.000 mentre voi vi nascondete e, quando avrò terminato di contare, il primo di voi che scopro prenderà il mio posto per continuare il gioco.” L’entusiasmo si mise a ballare, accompagnato dall’euforia. L’allegria fece tanti salti che finì per convincere il dubbio e persino l’apatia alla quale non interessava mai niente… Però non tutti vollero partecipare. La veritàpreferì non nascondersi. Perché, se poi alla fine tutti la scoprono? La superbia penso che fosse un gioco molto sciocco (in fondo ciò che le dava fastidio era che non fosse stata una sua idea) e la codardia preferì non arrischiarsi. “Uno, due, tre…” – comincio a contare la pazzia . La prima a nascondersi fu la pigrizia che si lasciò cadere dietro la prima pietra che trovò sul percorso. La fede volò in cielo e l’invidia si nascose all’ombra del trionfo che con le proprie forze era riuscito a salire sulla cima dell’albero più alto. La generosità quasi non riusciva a nascondersi. Ogni posto che trovava le sembrava meraviglioso per qualcuno dei suoi amici. Che dire di un lago cristallino? Ideale per labellezza. Le fronde di un albero? Perfetto per la timidezza. Le ali di una farfalla? Il migliore per la voluttà. Una folata di vento? Magnifico per la libertà. Cosi la generosità finì per nascondersi in un raggio di sole. L’ egoismo, al contrario trovò subito un buon nascondiglio, ventilato, confortevole e tutto per sè. La menzogna si nascose sul fondale degli oceani (non è vero, si nascose dietro l’arcobaleno). La passione e il desiderio al centro dei vulcani. L’oblio…non mi ricordo…dove? Quando la pazzia arrivò a contare 999.999 l’amore non aveva ancora trovato un posto ove nascondersi poiché li trovava tutti occupati, finché scorse un cespuglio di rose e alla fine decise di nascondersi tra i suoi fiori. “Un milione!” – contò la pazzia. E cominciò a cercare. La prima a comparire fu lapigrizia, solo a tre passi da una pietra. Poi udì la fede, che stava discutendo con Dio su questioni di teologia, e sentì vibrare la passione e il desiderio dal fondo dei vulcani. Per caso trovò l’invidia e poté dedurre dove fosse iltrionfo. L’egoismo non riuscì a trovarlo. Era fuggito dal suo nascondiglio essendosi accorto che c’era un nido di vespe. Dopo tanto camminare, la pazzia ebbe sete e nel raggiungere il lago scoprì la bellezza. Con il dubbio le risultò ancora più facile, giacche lo trovò seduto su uno steccato senza avere ancora deciso da che lato nascondersi. Alla fine trovò un po’ tutti: il talento nell’erba fresca, l’angoscia in una grotta buia, la menzogna dietro l’arcobaleno e infine l’oblio che si era già dimenticato che stava giocando a nascondino. Solo l’ amore non le appariva da nessuna parte. La pazzia cercò dietro ogni albero, dietro ogni pietra, sulla cima delle montagne e quando stava per darsi per vinta scorse il cespuglio di rose e cominciò a muoverne i rami. Quando, all’improvviso, si udì un grido di dolore: le spine avevano ferito gli occhi dell’amore…! La pazzia non sapeva più che cosa fare per discolparsi: pianse, pregò, implorò, domandò perdono e alla fine gli promise che sarebbe diventata la sua guida
Da allora, da quando per la prima volta si giocò a nascondino sulla Terra, l’amore è cieco e la pazzia sempre lo accompagna.

Ago 8, 2011 - Senza categoria    3 Comments

una foto, idea regalo!

Idee regalo personalizzate

Le idee regalo personalizzate sono di solito anche quelle piú apprezzate in quanto dimostrano un attenzione particolare nei confronti del destinatario del regalo. Ci possono essere tanti modi diversi per personalizzare i regali e uno di questi é sicuramente quello di utilizzare le fotografie. Testimoni dei momenti piú belli le vostre fotografie possono incrementare esponenzialmente il valore delle vostre idee regalo.

Stampe su tela

La stampa su tela é un classico esempio di foto regalo. Grazie alla loro versatilitá possono essere usate in qualsiasi occasione, basta solo scegliere la foto giusta da stampare. E nel caso si voglia realizzare un qualcosa di piú elaborato si puó sempre scegliere di personalizzare la stampa su tela con un effetto pop art o con un fotomontaggio. Le foto vengono stampate in alta risoluzione su tela 500gsm e poi fissate su un telaio in legno, lo stesso tipo di telaio che viene usato per i quadri nelle gallerie d’arte.

Foto Regali Originali vi mette a disposizione la professionalitá e l’esperienza di chi lavora in questo settore da tanti anni, semprecreando magnifiche idee regalo personalizzate con le vostre foto piú belle.

Giu 24, 2011 - Senza categoria    1 Comment

ANTICO MEDAGLIONE CON RELIQUIE

med1.JPGANTICO MEDAGLIONE CON RELIQUIEmed3.JPGmed4.JPGmed5.JPGmed6.JPG

 

 

 

 

 

 

 

ANTICO MEDAGLIONE CON RELIQUIE-

 

color ottone, molto fragile, non in perfette condizioni, si apre in 4 parti, contiene reliquie di vari santi ( non so se i nomi sono scritti bene perchè sono scritti molto in piccolo): S.EMERENTHANO S.VRFULA.VM S.FORTUNATO M S.VITTORINO S.ANNA S.CANDIDA S.CRISOGANO M S.ONTRIACO M S.LUERCHIO M S.RUFFINO S.GERMANO M S.DESIDERIO M S.FABIANA M CAPILLI DI S.FABIANA V.M 4 SENZA NOME –

altezza cm.7-larghezza cm.5-spessore cm.2

 

QUESTO MEDAGLIONE LO TROVATE SU EBAY:

ANTICO MEDAGLIONE CON RELIQUIE

di valefossile

Dic 21, 2009 - Senza categoria    13 Comments

I COLORI DEGLI ANNIVERSARI DI MATRIMONIO

1sposi.gif

 

Nozze di cotone: Al compimento del 1 ° anno di matrimonio Rosa

Nozze di Seta: Al compimento del 5 ° anno di matrimonio Fucsia

Nozze di Stagno: Al compimento del 10 ° anno di matrimonio Giallo

Nozze di porcellana: Al compimento del 15 ° anno di matrimonio Beige

Nozze di Cristallo: Al compimento del 20 ° anno di matrimonio Giallino

Nozze d’argento: Al compimento del 25 ° anno di matrimonio Argento

Nozze di perle: Al compimento del 30 ° anno di matrimonio Acquamarina

Nozze di zaffiro: Al compimento del 35 ° anno di matrimonio Blue

Nozze di smeraldo: Al compimento del 40 ° anno di matrimonio Verde

Nozze di rubino: Al compimento del 45 ° anno di matrimonio Rosso

Nozze d’oro: Al compimento del 50 ° anno di matrimonio Oro

Nozze d’Avorio: Al compimento del 55 ° anno di matrimonio Avorio

Nozze di diamante: Al compimento del 60 ° anno di matrimonio Bianco

Dic 8, 2009 - Senza categoria    14 Comments

Preghiera in gennaio di Fabrizio de Andrè

           

CIAO MADDY, UN BACIO

                                                           

 Lascia che sia fiorito                                                                                                                                                     Signore, il suo sentiero
quando a te la sua anima
e al mondo la sua pelle
dovrà riconsegnare
quando verrà al tuo cielo
là dove in pieno giorno
risplendono le stelle.

Quando attraverserà
l’ultimo vecchio ponte
ai suicidi dirà
baciandoli alla fronte
venite in Paradiso
là dove vado anch’io
perché non c’è l’inferno
nel mondo del buon Dio.

Fate che giunga a Voi
con le sue ossa stanche
seguito da migliaia
di quelle facce bianche
fate che a voi ritorni
fra i morti per oltraggio
che al cielo ed alla terra
mostrarono il coraggio.

Signori benpensanti
spero non vi dispiaccia
se in cielo, in mezzo ai Santi
Dio, fra le sue braccia
soffocherà il singhiozzo
di quelle labbra smorte
che all’odio e all’ignoranza
preferirono la morte.

Dio di misericordia
il tuo bel Paradiso
lo hai fatto soprattutto
per chi non ha sorriso
per quelli che han vissuto
con la coscienza pura
l’inferno esiste solo
per chi ne ha paura.

Meglio di lui nessuno
mai ti potrà indicare
gli errori di noi tutti
che puoi e vuoi salvare.

Ascolta la sua voce
che ormai canta nel vento
Dio di misericordia
vedrai, sarai contento.

Dio di misericordia
vedrai, sarai contento.

Mag 23, 2009 - Senza categoria    2 Comments

non bisogna prendere tutto alla lettera!

 UN CONSIGLIO CHE HO RICEVUTO

Seguendo il semplice consiglio che ho letto in un articolo, ho finalmente trovato la pace interiore. L’articolo diceva: “Il modo per raggiungere la pace interiore consiste nel portare a termine tutte le cose che abbiamo iniziato.” Mi sono guardato intorno, girando per la casa, per vedere tutte le cose che avevo iniziato e lasciato a metà. Così prima di venire al lavoro questa mattina, ho finito: una bottiglia di vino rosso, il Bailey’s, il Martini, la Vodka alla pesca, il Prozac, quattro grammi di hashish ed una scatola di cioccolatini. Non avete idea di come mi senta bene adesso…

Mag 19, 2009 - Senza categoria    12 Comments

Tamir Sapir e “La mia Africa”

 

blog simpatico.jpg

 

GRAZIE A TOKI PER AVERMI ASSEGNATO QUESTI PREMI

inspiration award.jpg**********************************************************

 
L’hanno definita l’Arca di Noè solo che tutti gli animali presenti erano morti e comprati illegalmente. Si tratta della megayacht di 40 metri metri appartenente al miliardario di orgini russe, Tamir Sapir, accusato di trasporto di animali rari (morti).
Deve averne fatta di strada Tamir Sapir, immigrante georgiano che ha fatto fortuna nel mercato del petrolio in Russia e poi emigrato negli Stati Uniti, paese che l’ha accolto a braccia aperte facendolo diventare uno dei 500 uomini più ricchi del paese.

(Nella foto il tycoon immobiliare con la fidanzata)

Nella Grande Mela la famiglia Sapir è conosciuta per due motivi: primo perchè è una delle più importanti famiglie attive nel mercato immobiliare di Manhattan; secondo perchè nel 2006 Tamir ha acquistato la più costosa residenza mai trattata. Un intero palazzo a due passi dal Metropolitan Museum e affiacciata su Central Park. Costo dell’operazione 40 milioni di dollari.

Anche il figlio, Alex Sapir, 27 anni, è coinvolto nel business di famiglia tramite la Sapir Organziation, non disdegna la bella vita. Il giovane milionario è solito girare per New York con la sua Mercedes Maybach (una delle macchine più costose al mondo) suo ufficio mobile.

Sfortunatamente per lui, la scorsa settimana Tamir è stato pizzicato sulla sua barca al largo delle coste della Florida: uno yacht pieno zeppo di gadget realizzati con animali veri che tempestavano gli interni del suo yacht, tutto arredato Versace.

Davanti all’evidenza Sapir ha dovuto dichiararsi colpevole e pagare un’ammenda di 150.000 dollari per aver trasportato illegalmente 29 ‘pezzi’ costituiti da animali impagliati (leoni, zebre, leopardi) oltre che da un innumerevole serie di oggetti al limite del buon gusto, realizzati con pelle di animali rari (posaceneri realizzati con pelle di serpente per dirne uno su tutti) nonché veri e propri oggetti d’arte realizzati in puro avorio di elefante.

LA PHOTO GALLERY CON TUTTI I ‘PEZZI’ RARI